Hai delle domande?

Home informazioni aero-right Invio campagne Reports aero-right Come Riscaldare il tuo IP Dedicato

Come Riscaldare il tuo IP Dedicato

Invio campagne Reports Aggiornato il marzo 1, 2019

Il riscaldamento dell’IP è una pratica, che gradualmente accresce nel tempo l’invio delle tue emails attraverso il tuo IP.  Inviare da un IP “Freddo” danneggia la tua deliverability oltre ad attirare l’attenzione dei radar degli ISP..

Quando si passa a un nuovo indirizzo IP, è fondamentale iniziare lentamente, con un basso volume di invio, al fine di stabilire una buona reputazione del mittente con il nuovo indirizzo IP. Questo graduale aumento è noto come il periodo di riscaldamento. É possibile che duri un mese o anche più, prima di raggiungere il volume di invio normale del tuo nuovo indirizzo IP, ma questo processo eviterà che le tue campagne vengano bloccate.

Fondamentalmente, si vuole stabilire una buona reputazione, così che le tue emails arrivino nella casella di posta principale. Quando un Service Provider riceve un’email da un IP sconosciuto, diventa subito sospettoso e presuppone che si tratti di spam che cerca di infiltrarsi nella casella postale dei suoi clienti.

Per evitare di innervosire i provider e ridurre il rischio che un nuovo IP abbia un effetto dannoso sulla tua reputazione, segui i seguenti passaggi:

  1.    Consistenza: Questo è un elemento chiave che spesso viene trascurato durante la fase di riscaldamento. Che si tratti di coerenza del volume o della frequenza, i Service Provider (ISP) noteranno le tendenze nel vostro mailstream.

   2.    Obiettivo di engage utenti: Anche con un IP completamente riscaldato, caselle di posta come Gmail e Yahoo valutano significativamente il coinvolgimento degli utenti. Ecco perchè, specialmente durante la fase iniziale del riscaldamento del nuovo IP, dovresti aggiungere solo gli utenti attivi e tralasciare quelli non attivi. É il modo più rapido per creare una buona reputazione e velocizzare il processo di riscaldamento.

    3.    Assicurati di eliminare i reclami: Ogni volta che qualcuno segna la tua email come spam, questo viene documentato come un reclamo. Insieme agli utenti inattivi, nel mirino ci sono anche i reclami, questo è il modo certo per danneggiare la tua reputazione, questo non fa altro che portare le vostre email nella cartella Spam

    4.    Controlla il report delle respinte: analizzare i report delle respinte è un altro passo molto importante, conferma il tuo desiderio di metterti in contatto con il giusto iscritto, rimuovere dalle tue liste gli hard bounce, ti aiuta anche a mantenere le liste pulite. Se un indirizzo inesistente è presente nella tua lista e viene rimandata indietro, questo è al pari di reclamo e deve essere eliminato subito.

Il riscandamento di un indirizzo IP può portare via un po’ di tempo, ma con pazienza, consapevolezza, ed invii intelligenti, si può trasformare in un processo rapido. Anche se non esiste una formula precisa o un modo standard di riscaldare un nuovo indirizzo IP, mantenendo questi passi a mente sarai sulla strada giusta per una transizione graduale da un indirizzo IP freddo, ad uno caldo pronto a gestire la solita distribuzione.

Se hai altri dubbi in merito non esitare a contattare il nostro supporto. Puoi contattarci tramite Email, LiveChat o Telefono.

Hai trovato la risposta alla tua domanda?
1 0

Non hai trovato quello che cercavi?

Crea un ticket