Hai delle domande?

Home informazioni aero-right Automazioni Pro aero-right Panoramica su Automazioni Pro

Panoramica su Automazioni Pro

Automazioni Pro Aggiornato il aprile 12, 2021

Con Automazioni Pro, puoi inviare email automatiche a nuovi contatti, aggiungere o rimuovere contatti dalle liste o inviare loro una serie di email in base a come interagiscono con le tue email o sito web.

Chi può utilizzare Automazioni Pro?

Sia gli utenti Benchmark gratuiti che quelli a premium hanno accesso ad Automazioni Pro. Tuttavia, Automazioni Pro è una funzionalità premium, questo significa che solo gli account a pagamento possono attivare le loro automazioni. Se al momento utilizzi il nostro piano gratuito, puoi comunque esplorare e creare automazioni. Per aggiornare il tuo account gratuito oggi, fai clic qui.

 

Tracking

Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di Automazioni Pro è che puoi tenere traccia dell’attività svolta dai tuoi iscritti sul tuo sito web, permettendoti di vedere quanto sono coinvolti i tuoi contatti con il tuo sito e le tue campagne email. Prima di poter iniziare a monitorare i tuoi contatti, dovrai aggiungere il tuo codice di monitoraggio a tutte le pagine che desideri tracciare. Il tuo codice di monitoraggio è unico per il tuo account Benchmark, per saperne di più sulle funzionalità di monitoraggio, fai clic qui.

 

Trigger, Condizioni e Azioni

Per far partire l’automazione, devi prima selezionare un trigger (grilletto), ci sono diverse possibilità, si va da contatti aggiunti ad una lista o segmento, contatti che visitano un sito Web in cui il codice di monitoraggio è già stato aggiunto fino alla possibilità di attivare l’automazione in una data e ora specifica. Dopo che il trigger è stato selezionato, sceglierai il percorso che faranno i tuoi contatti, questo viene fatto scegliendo un’azione o un nodo condizione. I nodi delle azioni vanno dall’aggiunta di tempo di attesa nel percorso all’aggiornamento dei dettagli di contatto in base al loro comportamento. Le condizioni sono simili ai filtri, ti consentono di decidere quali contatti controllare, i nodi delle condizioni vanno da un contatto che si trova in una lista a qualcuno che non ha visitato un link. Per ulteriori informazioni su trigger, azioni e condizioni, fai clic qui.

 

Modelli di automazioni

Benchmark offre diversi modi per creare la tua automazione. Puoi iniziare da zero e creare oppure puoi selezionare uno dei nostri modelli predefiniti. Con un modello predefinito, troverai già il trigger, nonché le azioni e le condizioni, tutto ciò che devi fare è inserire i dettagli mancanti come una lista e le eventuali campagne email necessarie. Per saperne di più sui modelli disponibili, fai clic qui.

 

Sommario o Report email

Con ogni automazione attiva, si creerà un report/riepilogo di tutte le attività della campagna email. Questi riepiloghi sono separati da tutte le altre funzionalità di Benchmark, per vedere il Report vai in Automazioni Pro e fai clic su Sommario vicino al nome dell’automazione che vuoi analizzare.

 

Invece, se vuoi sapere a che punto dell’automazione sono arrivati gli iscritti, dovrai entrare nell’automazione. Ogni nodo avrà un numero questo numero indica quanti contatti sono passati attraverso il nodo specifico. Per ulteriori informazioni sui report di Automazioni Pro, fai clic qui.

Con Automazioni Pro, puoi pensare fuori dagli schemi e comunicare con i tuoi contatti in base al loro comportamento. La cosa più bella è il tempo che risparmi, una volta impostata l’automazione lavorerà in autonomia.

Se vuoi sapere di più su Automazioni Pro dai un’occhiata agli altri articoli tra le domande frequenti, o contatta il nostro team di supporto via Email o LiveChat.


Hai trovato la risposta alla tua domanda?
Hai già votato!

Non hai trovato quello che cercavi?

Crea un ticket