Hai delle domande?

Home informazioni aero-right Landing pages aero-right Gestione dei domini per Landing Page

Gestione dei domini per Landing Page

Landing pages Aggiornato il febbraio 22, 2022

Per pubblicare una landing page, avrai bisogno di un dominio attivo. Per questo, puoi usare il dominio personale di Benchmark fornito nel tuo account, o se hai accesso alle impostazioni DNS del tuo dominio, puoi creare un sottodominio con un CNAME di Benchmark per pubblicare le tue landing page.

La configurazione è semplice e, a seconda del servizio di hosting, sarà pronto all’uso in pochi minuti. Comunque, tieni conto che questo dipende dal tipo di hosting che si usa, alcuni richiedono dalle 24 alle 48 ore per l’aggiornamento. Dopo aver registrato i record CNAME, puoi impostare un URL per la tua pagina.

Il record CNAME della pagina di destinazione è separato dal tuo record CNAME di invio. Se stai cercando informazioni su come autenticare il tuo dominio di invio, clicca qui.

 

Argomenti trattati in questo articolo


 

Dominio personale di Benchmark

 

Il tuo dominio personale di Benchmark ti permetterà di pubblicare landing page senza la necessità di avere un dominio privato. Il sottodominio è un ID unico di Benchmark; il sottodominio non può essere cambiato.

Per esempio, il dominio personale apparirà così 1234567.benchmarkpages.com.

Per usare il tuo dominio di Benchmark personale:

  1. Vai alla lista di controllo della tua landing page, poi clicca sull’opzione AGGIUNGI URL.
  2. Aggiungi un percorso; il percorso costituirà l’URL della tua landing page. Il percorso non deve avere spazi o caratteri speciali.

I domini personali Benchmark sono disponibili per tutti gli account premium. Inoltre, i domini personali di Benchmark sono certificati SSL.


 

Perché hai bisogno di un dominio

 

Un dominio è necessario per creare l’URL di una landing page. Se possiedi un dominio privato e vuoi usarlo per le tue landing page di Benchmark, dovrai creare un sottodominio e aggiungere un record CNAME di Benchmark alle tue impostazioni DNS. Se non hai un dominio privato o hai accesso alle impostazioni DNS del tuo dominio, un’alternativa è utilizzare il tuo dominio personale di Benchmark.

Che cos’è un sottodominio?

Un sottodominio è una parte più piccola del dominio principale. Ti consente di separare i contenuti e agisce come un dominio unico, tutto sotto il tuo servizio di hosting.

Ad esempio, nell’immagine qui sotto puoi vedere il sottodominio che utilizziamo per la nostra Knowledge Base di Benchmark.

 

Importante

L’uso di “www” come sottodominio genererà un errore e le pagine di destinazione non funzioneranno.

 

Torna su


 

Come connettere e gestire il tuo dominio

 

Ci sono due parti per connettere il dominio a Benchmark.

Parte 1: ti mostreremo i passaggi per ottenere il record CNAME. Questo è il dominio di Benchmark personalizzato fornito per il tuo account.

Parte 2:ti mostreremo cosa fare per verificare il tuo dominio dopo che il Record CNAME è stato aggiunto alle impostazioni del DNS.

Mentre le tue landing page vengono create e pubblicate con Benchmark, il sottodominio che crei è ospitato sul tuo dominio.

Importante: attualmente Benchmark supporta un solo dominio per account.

Prima parte

Per connettere il tuo dominio a Benchmark e aggiungere un sottodominio, procedi nel seguente modo.

  1. Dalla dashboard di Benchmark, fai clic su Landing page e seleziona Landing page.
  2. Ora fai clic su Aggiungi dominio. Se esiste un dominio esistente, fai clic su Gestisci domini.
  3. In un’altra finestra del browser, apri le tue impostazioni di amministrazione DNS.
  4. Copia il tuo dominio personalizzato Benchmark e aggiungilo come valore di record CNAME per il tuo dominio.

  1. Nella sezione Indirizzo di dominio personalizzato, aggiungi il sottodominio, il dominio e il dominio di primo livello che userai per le tue landing page.

Per esempio:

dove blog è il sottodominio, yourdomain è il dominio e .com è il dominio di primo livello.

  1. Al termine, clicca su Verifica dominio.

Torna su


 

Servizi di hosting

 

Ci sono diversi servizi di hosting disponibili, qui di seguito trovi alcuni dei più comuni, in caso il tuo host non sia presente, faccelo sapere e possiamo aiutarti a recuperare questi passaggi.

 

Torna su


 

Come verificare il tuo dominio

Parte due

Dopo aver aggiunto il record CNAME (dominio personale Benchmark), nelle impostazioni DNS, torna in Benchmark. Se hai lasciato aperto il popup Record CNAME, fai clic su Verifica dominio. Se lo hai chiuso, ecco come riattivarlo.

  1. Dalla dashboard di Benchmark, fai clic su Landing page e seleziona Landing page.
  2. Quindi fai clic su Gestisci domini.
  3. Verrà visualizzato il tuo record CNAME, quindi fai clic su Verifica dominio.

Se il tuo dominio è stato verificato correttamente, ora sei libero di pubblicare le tue landing page. Tieni presente che il processo di verifica può durare fino a 24 ore, a seconda del servizio di hosting. Se non riesci a verificare il tuo dominio, contatta il team di supporto del tuo dominio.

Messaggio di successo del dominio verificato

      Il tuo sottodominio è stato verificato correttamente

Messaggio di errore dominio non verificato

      Non siamo riusciti a verificare il dominio. Conferma le tue informazioni. Se il problema persiste, contatta il team di supporto del tuo dominio.

Torna su


 

Stato del dominio

 

    • Attivo – il dominio è collegato e verificato.
    • Errore –  si è verificato un problema durante la connessione del dominio. Controlla le tue impostazioni DNS e, se necessario, ripeti i passaggi di connessione.

Torna su


Eliminazione dei domini

 

  • Se un dominio personalizzato viene cancellato, le landing page con il dominio cancellato che sono state precedentemente pubblicate rifletteranno invece il tuo dominio personale di Benchmark.
  • L’eliminazione di un dominio non è reversibile. Se cancelli un dominio e hai bisogno di usarlo, dovrai connetterti e verificare il dominio di nuovo.

Tuttavia, se devi comunque eliminare un dominio, procedi nel seguente modo.

  1. Dalla dashboard di Benchmark fai clic su Landing page, quindi seleziona Landing page.
  2. Ora, fai clic su Gestisci domini.
  3. Individua il tuo dominio e fai clic sull’icona più opzioni.
  4. Seleziona Elimina e poi Conferma.

Torna su


 

Se hai altre domande non esitare a contattarci via Email o LiveChat.


Hai trovato la risposta alla tua domanda?
Hai già votato!