Hai delle domande?

Home informazioni aero-right Invio campagne aero-right Come autenticare il tuo Dominio

Come autenticare il tuo Dominio

Invio campagne Aggiornato il novembre 19, 2021

Email Domain Authentication ti dà la responsabilità esclusiva per la reputazione email del tuo dominio. L’autenticazione notifica al provider della casella di posta del tuo destinatario che le email consegnate dal tuo dominio email provengono da un provider autenticato e che Benchmark Email ha il tuo permesso di inviare email per tuo conto.

Argomenti inclusi in questo articolo:


 

Come aggiungere un dominio verificato

 

Prima di creare i record CNAME del tuo dominio email e la firma Dmarc, un dominio email verificato dovrà essere aggiunto al tuo account Benchmark. Se hai già verificato un indirizzo email, è probabile che tu abbia già un dominio verificato. Ricorda che solo i domini privati possono avere l’autenticazione dell’email.

Per vedere una lista di indirizzi email precedentemente verificati, dovrai visitare la tua pagina di Verifica Email. Se non ci sono indirizzi email con dominio privato verificati, aggiungi l’email associata al dominio email che vorresti autenticare.

 

Per saperne di più sulla verifica della lista, fai clic qui.

 

Torna su


 

Come ottenere i record CNAME

 

Una volta che hai verificato gli indirizzi email, puoi passare al passo successivo, i CNAME Records. Per questo passo, dovrai contattare il nostro team di supporto e richiedere i CNAME Records per il dominio email che vorresti autenticare.

Contatta il nostro team di supporto via email a support@benchmark.com o via chat cliccando qui.

Dovrai fornire le seguenti informazioni:

  • Nome utente dell’account o indirizzo e-mail dell’account
  • Dominio e-mail da autenticare

Il nostro team di supporto ti fornirà quindi i record CNAME e la tua firma DMARC tramite il metodo di comunicazione che hai scelto.

I tuoi record CNAME avranno un aspetto simile a questo:

CNAME 1: rCLIENTID.CLIENTDOMAIN.com

Dovrebbe puntare a: rCLIENTID.benchclient.com

CNAME 2: bmdeda._domainkey.CLIENTDOMAIN.com

Dovrebbe puntare a: dkim.CLIENTID.benchclient.com

DMARC Esempio di firma

v=DMARC1;p=none;sp=none;pct=100;adkim=r;aspf=r;rua=mailto:rCLIENTID@dc.bmesrv.com,mailto:YOUREMAILADDRESS;ruf=mailto:rCLIENTID@dc.bmesrv.com,mailto:YOUREMAILADDRESS;rf=afrf;ri=86400;fo=0

 

 

Torna su


 

Come configurare i record CNAME al tuo provider DNS

 

Ora che hai il tuo record CNAME e la firma DMARC, dovrai aggiungerli alle tue impostazioni DNS. Il processo di aggiunta dei record varia a seconda del tuo host di dominio. Se non hai accesso alle tue impostazioni DNS, contatta il tuo team IT o il tuo servizio di hosting del dominio.  Anche se la firma DMARC non è richiesta, aggiungerla al tuo DNS massimizzerà i benefici dell’autenticazione del tuo dominio. La firma DMARC dice ai provider di posta elettronica dove possono inviare i loro report DMARC, un tipo di report creato dai provider di posta elettronica per condividere il dominio e gli indirizzi IP che inviano le e-mail per tuo conto.

 

IMPORTANTE: Si prega di informare il nostro team di supporto quando i record CNAME e la firma DMARC vengono aggiunti alle impostazioni DNS. I record CNAME possono impiegare tra le 24 e le 48 ore per propagarsi.

 

Di seguito abbiamo aggiunto alcuni servizi di hosting di domini popolari. Per i passi sull’aggiunta dei record CNAME o della firma DMARC, clicca sul link dei record CNAME o sul link DMARC per il tuo servizio di hosting del dominio.

Se non trovi il tuo host contatta il nostro supporto o cerca tra le FAQ del tuo hosting.

GoDaddy

BlueHost

InMotion

HostGator

HostMonster

Arvixe

Cloudflare

Network Solutions

Name.com

 

Se hai dei dubbi non esitare a contattare il nostro team via Email o LiveChat.


Hai trovato la risposta alla tua domanda?
Hai già votato!