Hai delle domande?

Home informazioni aero-right Reports aero-right Come gestire le email respinte nel Email Marketing

Come gestire le email respinte nel Email Marketing

Reports Aggiornato il Gen 2, 2019

Managing Email Bounces

 

Hai inviato la tua prima e-mail, e alcuni iscritti hanno riferito di non averla ricevuta, è possibile che non sia arrivata l’email a causa di un alto tasso di respinte. Esistono molte ragioni per cui le e-mail vengono respinte, i motivi comuni per le e-mail respinte potrebbero essere il server di un destinatario temporaneamente non disponibile, i contenuti e-mail rifiutati, troppe e-mail nella posta in arrivo o e-mail non valide. Scopri come mantenere la lista pulita, questo metodo migliora di molto il tuo tasso di consegna e ti permette di risparmiare denaro.

 

Respinta Soft

Quando l’email vienere respinta a causa di un problema momentaneo, si catalogano come respinte soft. Queste email possono tornare attive in futuro. Possono essere ragioni come “Casella piena”, “Troppe sessioni in una connessione”, “Problema locale temporaneo” e “Risposta automatica fuori ufficio”.

 

Respinta Hard

Quando l’email viene respinta con un motivo che indica problemi permanenti con il destinatario, viene segnata come respinta hard.

Le ragioni di queste respinte potrebbero essere: Mailbox non trovata, utente sconosciuto, la cassetta postale non è più attiva, dominio errato. Per migliorare i risultati delle tue campagne e il tasso di consegna, noi di Benchmark consigliamo sempre di eliminare questi indirizzi. In rari casi è possibile che un indirizzo venga qualificato come respinta hard anche se l’indirizzo è attivo ma il filtro antispam ha respinto l’email. Clicca qui per saperne di più.

 

Respinte confermate

Nel caso in cui lo stesso contatto viene respinto per tre campagne consecutive, Benchmark contrassegna automaticamente il contatto come respinta confermata. Una volta che il contatto viene considerato come respinta confermata questo non sarà più presente tra i contatti attivi e quindi viene escluso dagli invii successivi. Nel raro caso in cui uno dei contatti che risulta tra respinte confermate apre una campagna inviata in precedenza, questo viene automaticamente spostato tra i contatti attivi. È importante sapere che anche se il contatto risulta come respinta confermata viene ancora calcolato come contatto ai fini del numero di indirizzi email presenti nell’account e quindi per il piano tariffario.

 

Se un’email viene respinta per un motivo permanente e basato sui codici di errore del server del destinatario, il contatto verrà rimosso immediatamente. Alcuni esempi sono – 550 nessun utente (xxx@xxxxxxxxxxxx) rinunciare…   – 5.1.1 alias sconosciuto o illegale: xxxx@xxxxx … – Indirizzo destinatario rifiutato: utente sconosciuto.

Prima di caricare una lista nuova che non hai mai utilizzato o vecchia, puoi utilizzare la Verifica lista per evitare le respinte. Puoi anche utilizzare il nostro strumento di pulizia lista, già presente nella nostra piattaforma.

In caso non hai trovato le risposte alle tue domande non esitare a contattarci tramite Email o LiveChat.

Hai trovato la risposta alla tua domanda?
2 0

Non hai trovato quello che cercavi?

Crea un ticket

Vedi storico dei ticket